Ci sei anche tu

Visualizzazione post con etichetta bambole. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta bambole. Mostra tutti i post

lunedì 1 ottobre 2018

Una lampada fiorita

viso pigottina
Ciao amiche ed amici, mi chiamo Delice ed  oggi sono io a presentarvi il nuovo lavoro della mia “manine in movimento” Vi annuncio subito che non è farina del suo sacco, ma si è avvalsa di un cartamodello della mitica Vanda Brombin, lei sì che è un’artista. La mia “esecutrice” mi ha fatta nascere sì dalle sue mani ma non sapete cosa ha combinato. Vedrete se continuerete a leggere .pigottina lampada
Intanto mi ha fatto sedere su una fredda scatola di latta, invece che su di un bel morbido cuscino: me lo ha poggiato tra le mani. Poi mi ha “creato” questa pettinatura da Pippi calzelunghe, ma se ho le calze corte? E poi se si incendiano quando la lampada è in funzione? pigottina su lampada
Io non mi sento proprio comodissima in questa posizione e se dovessi mai cadere la citerò per danni!
-Suvvia mia cara “Delice” non essere così drammatica, non cadrai, il cuscino è troppo carino per esser nascosto sotto il tuo sederino e stai tranquilla non si incendierà niente, né capelli, né altro. La lampadina è a LED, a bassissimo voltaggio e non si surriscalda. Ma quante storie! Con quella pettinatura stai benissimo, sei sbarazzina e anche simpatica . Questo caratteraccio non ti si addice, vuoi fare la dura ma sei dolcissima e tenerona.-
fiore di stoffa
-Guarda che bel fiore, Delice!-
Hai voluto strafare, pure le foglie, il solo fiore non bastava?.lampada pigottina

Sono proprio felice che ti piaccia, vedrai imparerai a volermi bene anche tu, anche se oggi mi lascerai per allietare tre piccole fanciulle. Mi raccomando non farmi fare brutta figura. Addio Delice, abbi cura di te. 

lunedì 19 marzo 2018

Un Angelo dal cielo

fiocco nascita angelo

Dopo tantissimo tempo sono di nuovo tra voi, sempre che ci sia ancora qualcuno che mi segue. Come dico sempre, un blog che si rispetti, ha bisogno di essere coccolato, seguito e aggiornato, ma soprattutto ha bisogno che gli si dedichi del tempo. In questo periodo il tempo è sempre più tiranno e tra un pacco e l’altro ( sono in fase di trasloco) cerco di stare dietro anche alle novità.

fiori fiocco nascita

Per la nuova collezione di Fiocchi Nascita, questa primavera, ho pensato di realizzare qualcosa di diverso dal solito fiocco di tessuto. Parliamo di un Angelo. Un Angelo che custodisce tra le mani il cuore che reca il nome della Neo Nata.      Dal Fondo dell’abitino, realizzato in Plumetis di Batista Svizzera (cotone 100%),  si  intreccia un tripudio di campanule tra le spire del decoro realizzato con filo metallico , modellato a  forma di cerchio che termina in un ricciolo a spirale.

DSC05686

E con un visino così dolce , tra pizzi nastri e fiorellini non potevano mancare le ali.fiocco nascita particolari

Insomma un Angelo di tutto punto e quando avrà annunciato la buona novella a tutti non cadrà nel dimenticatoio ma continuerà a vegliare sui sogni della piccola “Sara” e sarà per sempre il suo Angelo Custode.

fiocco nascita_angelo_pigottina

Buona vita mia cara piccola Sara e che il tuo Angelo ti protegga sempre.

lunedì 12 febbraio 2018

Battesimo romantico

Bomboniera_battesimo_etichette_cartoncino

Come vi avevo anticipato nel post precedente, il Santo Battesimo per la piccola Adele si è tenuto il 28 Gennaio scorso. Per lei e per i suoi cari sono state preparate tante piccole cose. Tra queste vi presento ciò che è stato scelto come cadeaux per gli invitati. Poiché la cerimonia è stata molto intima e festeggiata in una bellissima località sulle colline marchigiane, mi son potuta dedicare con maggiore attenzione e tempo a  delle bomboniere alquanto inusuali.

Bambolina Fedora_lana cardata

Da un progetto di Romanticamente Country, ( ho acquistato il cartamodello), ho realizzato delle  bambole dal sapore antico, con capelli vaporosi e sguardo sognante. Metri di tulle si sovrappongono per creare le gonne che vanno a ricoprire sottogonne in taffetà in pura seta. Ognuna di un colore diverso..

Bambolina_fedora_bomboniera

Al collo hanno una sciarpina intrecciata realizzata in lana merinos.

Fedora_bambola_dolls

Tra i capelli ho applicato una piccola stella marina di ceramica che richiama il tema mare del fiocco nascita realizzato per la sua nascita che potete trovare qui.             Mi sembrava poco indicato un tema mare in pieno inverno ed in una struttura country chic.

Bambolina Fedora1

Il corpetto della bambola è realizzato con un tubolare fatto al momento di soffice lana mohair. Una goccia di cristallo suggella la mise, mentre delle teneri ali di piume trasformano queste tenere creature in dolci ed eterei angeli.

fedora rossa

Angeli che andranno  a custodire coloro che avranno il piacere di custodirle con amore.

bomboniera busta carta

Per la confezione ho utilizzato una busta in cartoncino  che ho adornato con del nastro in lino rosa antico bordato di pizzetto. Un grosso fiocco di merletto, una farfallina di tulle conserva i confetti ed un’etichetta con frase di ringraziamento sul retro.

mercoledì 13 dicembre 2017

L’angelo della luce

angelo pigottina con pallina
E dov’è la luce? Un attimo di pazienza, tra un po’ si vedrà.                                   Questa pigottina su progetto di Vanda Brombin, l’ho riadattata, al solito, a modo mio, realizzando i capelli con lana merinos extrafine. E’ un regalo per una persona speciale, che non conosco personalmente ma mi è entrata nel cuore e spero che le arrivi in tempo per metterla sotto l’albero.
pigottina con luce
E’ un angioletto che stringe tra le mani la luna su cui si poggia per risposarsi quando è stanco. L’idea geniale non è mia ma di una della tante creatrici che frequentano il gruppo delle “ Pigottine di Vanda”. E’ realizzata con una pallina di plexiglass a cui ho realizzato un forellino per infilarci una mini catena di luci al led. L’ho poi rivestita con ciufetti di lana merinos.
luce bambola
Ho realizzato un piccolo saccottino, con lo stesso tubolare con cui ho ricoperto le braccia della bambola, per inserire l’interruttore e fare in modo di poter spegnere o accendere le lucine a piacimento.
Bambola lucina
La si può tenere distesa, seduta o persino appesa sull’Albero di Natale. Può essere adottata come lucina della notte per i bimbi piccoli o semplicemente lasciarsi coccolare dalla sua dolce espressione e quando anche distrattamente il nostro sguardo si poggia su di essa non può che strapparci un dolce sorriso.
Pigottina
Spero di aver strappato un sorriso anche voi.
A presto!

lunedì 9 giugno 2014

Battesimo in rosa

scatola bomboniere
misura scatola 40x23x30 cm
Mamma mia , da quanto non pubblico un post; tanti lavori da mostrarvi, ma il tempo scorre veloce e non si ferma mai.
Una meravigliosa bimba di nome Giulia, ha ricevuto il Santo Battesimo ed è stata festeggiata da tutte  le persone a lei care a cui è stato donato un pensiero per la loro partecipazione.
bomboniera feltro
Abbiamo pensato, in accordo con la neomamma, di realizzare delle pecorelle in feltro rosa e bianco, adagiate su un sacchetto in piquè  con cuoricini bianchi ( che noto con dispiacere che in foto non si notano), Il cartoncino con il nome di Bimba, Madrina e data del Battesimo, realizzato a mano con amore e pazienza.
particolari bomboniere
Tutte insieme, fanno capolino dalla scatola che le contiene e devo dire che erano uno spettacolo per gli occhi.
  particolari scatola
Vogliamo parlare della scatola? Una semplice scatola di legno, tipo bauletto, ridipinta con vernice bianca, senza sostanze tossiche, ruches in batista bianca a  pois per incorniciare il bordo e tanti decori in feltro per il coperchio. Notare le mutandine  in pizzo, una “ signorina” a modo non poteva andare in giro senza.
scatola legno decorata
Visto il successo di questo lavoro, vi do appuntamento a presto con altre succulenti novità.
Grazie di esistere. Baci !

mercoledì 14 agosto 2013

In vacanza al mare…

cornice con bambola

…e all’aria aperta. Cosa ne dite di un bel giretto in altalena, tra conchiglie , stelle marine avvolte in un costumino retrò? Il soggetto  liberamente tratto dalla creatività straordinaria di Vanda Brombin è stato poi riadattato alla mia fantasia.

cornice con conchiglie 

Il sole è cocente e la pelle delicata potrebbe risentirne, meglio se ci si protegge con un ombrellino, magari fatto con le nostre manine.

Semplici cornici in legno ospitano queste bamboline un po’ in carne ma molto simpatichebambola su cornice

I capelli al vento, le scarpine coordinate ed un’altalena di tutto rispetto, divertono molto la Signorina…ehm… non ha ancora un nome…la chiamerò “Quadrettina”

bambola cicciotta con cappellino particolari Ed eccola qui nella sua affascinante bellezza con il cappellino intrecciato a mano fatto su misura per la sua testolina.

bambola primo piano

“Verdolina”, invece si ripara sotto un ombrellino di seta e pizzi, proprio come si addice ad una vera damina dell’ottocento.

bambola cicciotta su cornice particolari

Una damina un po’ anticonformista che non bada molto alla linea e non si lascia condizionare dalle mode, anzi ne fa un vanto di determinazione e sicurezza. Credo dovremmo prendere esempio da lei, ovviamente parlo per le cicciottine come me.

Con queste  due modelle “taglie molto forti”, auguro un freschissimo ferragosto a tutti.

Aspetto vostre proposte per dare un nome alle due piccole e scusate per le tante foto, ma mi divertivano molto che non riuscivo a smettere.

giovedì 5 maggio 2011

Lavagnetta bambolosa

 

lavagnetta con bambola

 

Ebbene sì, le lavagnette sono proprio super-richieste. Dopo  gatti, paperi, mucche, cuochine, oggi si è accomodata ben benino una signorina dallo sguardo birichino. Si è seduta comodamente e  fa capolino dalla lavagnetta come per indicarci le cose da non dimenticare.

bambola su lavagnetta

                                                                           lavagnetta decorata

Fatina delle stagioni

Fata delle stagioni

 

Era rimasta sola soletta, le sue compagne: la Primavera, l'Estate e l'Autunno erano già state adottate. Il freddo era temuto da tutti, così un bel fiocco di neve le ha donato un vezzo simpatico e si è fatta voler bene. Il suo visetto dolce non poteva passare inosservato ed il suo candore ha conquistato tutti e tutte e quattro le fatine sono volate a riscaldare il cuore di altrettante fatine terrene.

 

Fatina inverno

   DSC01311

sabato 16 aprile 2011

Un metro a tutta bi….mba!

pannello metro


 Dopo giorni di combattimento con le varie macchine fotografiche sono
riuscita a creare un collage tra schede, cavetti, batterie e finalmente riesco a postare i miei ultimi lavori che giacevano in attesa di essere mostrati.
E dopo l’alberello è la volta del pannello- metro. Qui c’è poco da dire,
piuttosto da guardare. Mi sono sbizzarrita in bamboline, palloncini e
farfalline.

CIMG2875
I palloncini sono buffi, realizzati in modo semplice semplice. Ho ritagliato la sagoma del pallone su un cartoncino sul quale ho incollato l’imbottitura e la stoffa i cui bordi li ho risvoltati sul retro del cartoncino. La colla a caldo ha fatto il resto. Ahhhhhhh come farei senza la colla a caldo? Sarebbe più giustodire: come sarebbero le mie manine senza le ustioni della colla a centomila gradi?
Embè i bimbi crescono, bisogna pur sapere di quanto.
Per chi sarà questo romantico metro? Ma ovvio, per Alice ed Anita….ma mi raccomando, non diciamolo a nessuno, è una sorpresa. Schhhhhhhhhhh!!!!
Credo che per stasera basti, io davvero non riesco più a stare dietro a tutto.
Tra la casa, il lavoro ( cose che voi tutte fate), i miei tentativi di realizzare qualcosa di caruccio, proprio non riesco ad essere sempre presente, mi dispiace tanto non avere il tempo di passare a salutarvi nei vostri blog, a volte faccio rapide incursioni e mi scuso con tutte voi per non avere la vostra carineria nel lasciare almeno un commento del mio passaggio. Ma sono certache mi perdonerete. Un bacione forte e un grazie di cuore per assistermi e confortarmi sempre con la vostra presenza.










Technorati Tag: ,,

mercoledì 9 marzo 2011

La fatina della Primavera

fatina della primavera

 

Brrrrrrrrrrrrrr che freddo, la Primavera  si fa ancora attendere ed io ho chiamato a rapporto la Fatina che con la sua magia farà riscaldare i nostri cuori e illuminerà le nostre giornate, i fiori sbocceranno, il sole ci sorriderà e tanti uccellini annunceranno la bella stagione con il loro canto melodioso. Oggi mi sento alquanto bucolica.

fatina primavera

Questo bel musetto per annunciarvi il Giveway che ho indetto sulla mia pagina di Facebook.

Mi son detta, visto che regalo tutto ciò che realizzo, perché non regalare anche questa piccola e simpatica Fatina?

Se avete voglia e pazienza di partecipare basta cliccare QUI diventare fan della pagina e cliccare su “Partecipo”;  non ci sono regole rigide, solo divertirsi senza impegno . Vi aspetto.

Ops dimenticavo: scade il…..ma ovvio…. il 21 Marzo: è Primavera!!!

sabato 1 gennaio 2011

Bambole di una volta

borsa armadio
Ve le ricordate quelle bamboline di carta che si vestivano con abitini da ritagliare? Forse le più giovani non hanno avuto questo piacere. Guardate cosa si sono inventati. Hanno stampato un tessuto con le bambole ed i vestitini e con la tecnica della carta bioadesiva eccole nate a nuova vita. Quando ho visto il progetto sulla rivista di “Cucito Creativo” non ho saputo resistere ed mi sono fiondata ad ordinare i tessuti. Mi è costato un botto ma ne valeva la pena. Le bamboline ora hanno anche una cameretta-borsa-armadio, dove poter riposare sotto il morbido piumino ed un armadio-cassettone dove riporre gli abiti. Inoltre c’è persino una borsetta per portarle a passeggio.La borsa è realizzata con pannolana e tessuto con bamboline piccole, e tutti gli accessori in pannolana. Io ne sono entusiasta a voi? Continuate a leggere e vedrete che meravigliosa idea, peccato non sia mia. Approfitto per augurare a tutte voi un anno pieno di idee, progetti e creatività e chissà che  questo post non sia foriero di un anno intenso di lavori. A U G U R I!!!!

venerdì 28 maggio 2010

Bamboline per una bambola

KIF_1053
Tenui colori pastello per vaporosi abitini da far indossare a tante piccole fatine che sorridono al battesimo di una bimba. Finalmente dopo tre settimane dall’ordine sono arrivati i miei preziosi “rocchetti di legno” ed eccole finite .Devono essere una sorpresa …..schhhhhhhhhhh non diciamolo a nessuno! Tra circa due settimane la mia pronipotina sarà battezzata ed  ho pensato di regalare  agli invitati un piccolo cadeau, fatto con le mie manine. Queste sono le quattro tonalità di colore che ho scelto, adesso devo pensare a come  presentarle, mi farebbe molto piacere se mi suggeriste un vostro consiglio.





lunedì 19 ottobre 2009

Autunno eccoti arrivato


L'autunno ci ha sorpresi tutti con un freddo inconsueto, sarà che le mezze stagioni non esistono più?
Eppure la fatina dell'Autunno non ha potuto far a meno di passare da queste parti ed inondarmi dei suoi colori caldi, accoglienti, coinvolgenti e profumati di castagne.



sabato 10 ottobre 2009

Non solo "Fate"


Una fata del bosco, una fata dei fiori o semplicemente un rocchetto, una pallina di legno , qualche scampolo di stoffa ed un po' di fantasia.








domenica 13 settembre 2009

L'estate sta finendo....

ed è venuta a salutarmi la fatina della stagione più calda dell'anno prima di recarsi in altri luoghi del suo mondo fatato per dispensare colori e profumi del sole.

fatinafeltro1

tra non molto lascerà il posto alla fatina dell'autunno. Tra pochissimo ve la presenterò.

martedì 8 settembre 2009

Celestina

Ed ecco la mia Celestina, la bambola per conservare i sacchetti che non vogliamo buttare nel caso possano servirci.

bambolaportasacchetti
Bambola porta sacchetti

I lavori in questo blog sono opera del mio ingegno
ed hanno carattere creativo. Dichiaro di non esercitare l’attività di commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale, ma di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alle discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98, che regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Perciò, dichiaro di vendere, in maniera occasionale e saltuaria, oggetti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, così come previsto dall'art.4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo 114/98 . Le mie creazioni rientrano, quindi, nella casistica del suddetto articolo.
Non sono pertanto obbligata
ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.