Ci sei anche tu

Visualizzazione post con etichetta Targhette decorate. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Targhette decorate. Mostra tutti i post

giovedì 9 febbraio 2017

Targhetta nascita con gessetti

targhetta_nascita_cartone

Ci sono ancora tanti lavori da mostrarvi, ma rispetto i tempi delle ricorrenze per poterli pubblicare. Abbiamo già visto questo genere di targhetta realizzata in cartone modellato a mano, alcune decorazioni sono cambiate rispetto alle precedenti che potete visionare QUI  e QUI.

targhetta_fiocco nascita_cartone_annuncio

Un angelo in polvere di ceramica, appena “sporcato” di un rosa tenue, le lettere importanti con i fiori colorati di rosa e le immancabili farfallini di carta e in tessuto, per annunciare la nascita della propria sorellina. Ovviamente anche un fratellino.targhetta_fiocco_nascita

Vogliamo provare a farne altre? Mi affido alla vostra fantasia.

mercoledì 25 gennaio 2017

Targhetta e/o fiocco nascita

targhetta nascita_rosa_fiocco rosa
Abbiamo già visto questa targhetta in versione “maschietto”,  abbiamo già parlato di materiali usati misure e utilizzo, oggi vi racconto un’altra storia.
Si sa che una mamma vive in prima persona la gioia e il miracolo di una nuova vita dentro di sé, il cui culmine è ascoltare il primo vagito del proprio piccolino che si affaccia al mondo. Non si può mai dimenticare quell’esperienza e, ciò nonostante, questa semplice ma deliziosa targhetta è come se glielo facesse rivivere al solo guardarla. L’ora della nascita, che emozione; poi ti dicono quanto pesa, infine quanto misura e tu ricordi i giorni in cui i suoi piedini premevano contro il tuo ventre. Ecco perché anche se a distanza di qualche tempo mi è stata chiesta questa targhetta tutta in versione “bon bon”fiocco_nascita_polvere di ceramica_targhetta_nascita
Qualche decorazione tipicamente femminile, tra farfalle,  fiocchi e cuoricini  ed anche la piccola Giulia tra qualche tempo potrà conservare il momento della sua nascita.
DSC04584
misura targhetta 27 x 7,5 cm
Non è mai troppo tardi per conservare i propri ricordi.

Puoi vedere anche la versione azzurra QUI, da personalizzare anche nelle decorazioni.

venerdì 6 gennaio 2017

E’ nato!

Targgetta nascita_gesso
Misura ( ovale) 27 x 7,5 cm
Sono molto felice di mostrarvi l’ultimo progetto appena nato. Sì è nato Roberto ed è nata anche la targhetta che presto andrà ad arredare la sua nursery .
Una targhetta in polvere di ceramica sintetica, un nuovo prodotto che ha le stesse caratteristiche della porcellana, dura, liscissima al tatto ed anche lavabile.
targhetta nascita_polvere di ceramica_letterine_culla
La targhetta è appena “sporcata” di un celeste  polvere e riporta il nome del bimbo, il giorno e  l’ora della sua nascita, il peso e la lunghezza del bimbo. Una simpatica ed originale idea regalo da fare a mamma e bimbo, oppure adottare come fiocco nascita. Vi chiederete, ma come si fanno a conoscere tutti questi dettagli prima della nascita?. Beh, forse il nome lo si decide prima, per tutto il resto verrà consegnato, insieme alla targhetta, un Kit di numeri che si possono applicare facilmente subito dopo il primo vagito. Ed ecco che la targhetta è pronta per essere adottata come fiocco nascita.
Purtroppo, non so perché, ma i colori virano al grigio, vi assicuro che è di un celeste delicatissimo, tra poco pubblicherò anche quella in rosa.
Nuova collezione fiocchi nascita 2017.
A presto con tanti nuovi progetti tutti dedicati ai bambini.

sabato 8 ottobre 2016

Targhetta annuncio nascita

targhetta annuncio
La targhetta si rinnova. Dopo aver acquistato degli stampi favolosi ho pensato di usarli per realizzare dei gessetti ( ovviamente intendo sempre e solo polvere di ceramica extradura) per una bimba la cui sorellina Sara vuole annunciarne la nascita.Targhetta_annuncio
Per il resto poco è cambiato: la base è di cartone sagomato a mano, la scrittura a mano libera è realizzata con colori tridimensionali madreperlati e una faccina di legno spunta da una farfallina in tessuto.
targetta nascita
I fiorellini sui gessetti sono stati appena ritoccati con uno smalto per unghie di un rosa tenue. Tante farfalline in carta e tessuto completano il tutto.
L’esperimento sembra essere riuscito, non vi pare?.
Ringrazio,per  la professionalità e la perfezione degli  gli stampi,  la mitica Angelica che potete contattare a nome mio.
Ah, dimenticavo, la targhetta , nel caso specifico, sarà utilizzata proprio come fiocco nascita per coinvolgere anche la sorellina e in futuro entrambe saranno felici di conservare la prima cosa che ha unito due anime “ gemelle”.

sabato 17 agosto 2013

Casa dolce casa

casa dolce casa

Estate, tempo di viaggi, viaggi che allargano i nostri orizzonti, mentali, fisici ed intellettuali, per apprezzare al meglio le bellezze del nostro pianeta. Tornare a casa, però, è sempre dolce, non a caso il famoso detto: casa mia casa mia, pur piccina che tu sia….

targhetta casa dolce casa

Perchè non farsi accogliere da una deliziosa creaturina, seppur di legno, con il motto della nostra “reggia”?

 Casa dolce casa

fuoriporta casa dolce casa 

Che dite ne facciamo una con i nostri colori preferiti? Potremmo anche regalarne una alla nostra migliore amica, o magari a chi non è molto ospitale, chissà potrebbe anche cambiare idea ed aprire la sua porta al mondo.

mercoledì 14 agosto 2013

In vacanza al mare…

cornice con bambola

…e all’aria aperta. Cosa ne dite di un bel giretto in altalena, tra conchiglie , stelle marine avvolte in un costumino retrò? Il soggetto  liberamente tratto dalla creatività straordinaria di Vanda Brombin è stato poi riadattato alla mia fantasia.

cornice con conchiglie 

Il sole è cocente e la pelle delicata potrebbe risentirne, meglio se ci si protegge con un ombrellino, magari fatto con le nostre manine.

Semplici cornici in legno ospitano queste bamboline un po’ in carne ma molto simpatichebambola su cornice

I capelli al vento, le scarpine coordinate ed un’altalena di tutto rispetto, divertono molto la Signorina…ehm… non ha ancora un nome…la chiamerò “Quadrettina”

bambola cicciotta con cappellino particolari Ed eccola qui nella sua affascinante bellezza con il cappellino intrecciato a mano fatto su misura per la sua testolina.

bambola primo piano

“Verdolina”, invece si ripara sotto un ombrellino di seta e pizzi, proprio come si addice ad una vera damina dell’ottocento.

bambola cicciotta su cornice particolari

Una damina un po’ anticonformista che non bada molto alla linea e non si lascia condizionare dalle mode, anzi ne fa un vanto di determinazione e sicurezza. Credo dovremmo prendere esempio da lei, ovviamente parlo per le cicciottine come me.

Con queste  due modelle “taglie molto forti”, auguro un freschissimo ferragosto a tutti.

Aspetto vostre proposte per dare un nome alle due piccole e scusate per le tante foto, ma mi divertivano molto che non riuscivo a smettere.

domenica 29 gennaio 2012

Targhetta cucina fai da me

Targhetta cucina

Qualcuno disse: “ Cucinare è come amare: o ci si abbandona completamente o si rinuncia”

si disse poi: “La cucina è un modo di dare”

e ancora :” Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli   passa sotto il vostro tetto”.

 

Si potrebbe continuare all’infinito per definire lo spazio della casa che più di tutti viene utilizzato, visitato, frequentato: La cucina! Poi chi ama cucinare lo definisce il proprio santuario. E quindi mi sembra più che ovvio dedicare un piccolo contributo anche alla nostra cucina. Vi spiego com’è è nata questa targhetta, magari qualcuno di voi ( sempre che sia arrivato fin qui a leggere) non sarà molto interessato alla storiella, ma io ve la spiego lo stesso :-)targhetta cucina

Tempo fa mi ero recata dal mio “pusher” di materiali da hobbistica e cercavo di farmi venire delle idee su dei cadeau da regalare per il mio compleanno ( cosa che poi ho abbandonato), la titolare del negozio ed anche carinissima personcina mi inserì tra le cose che avevo acquistato una targhetta in MDF  e tra un sorriso e l’altro mi strappò la promessa di realizzare qualcosa a mio piacimento. Pensa che ti ripensa, ho dipinto di bianco la targhetta ( si vede), ho aggiunto una pallina di legno, qualche cuoricino ( un po’ sbilenco che  ho camuffato con la passamaneria ), una scritta ( dicono che il francese faccia più fine), merletti nastri e non poteva mancare un gessetto profumato. Ne  è venuta fuori questa cuochina che nel suo miglior francese pronuncia : “ La mia cucina” ( Ma Cuisine). Devo dire che le foto non le rendono il giusto merito, temo che dovrò comprare l’ennesima macchina fotografica, o peggio cambiare fotografo: cioè la sottoscritta . E per finire, cara Nadia è vero che ci ho messo un po’ di tempo, ma le promesse le mantengo sempre.

giovedì 24 settembre 2009

Coloriamo l'uscio

Per sorridere, per sorprendere, per divertire, perchè non accogliere i nostri ospiti con un arcobaleno?
KIF_0553
Coloriamo i nostri nomi sulla targhetta della porta d'ingresso e facciamo partecipare anche i nostri amici di casa...gatto, cane, mucca...o quel che abbiamo in casa.

Questa è la mia, voi come la preferite?


I lavori in questo blog sono opera del mio ingegno
ed hanno carattere creativo. Dichiaro di non esercitare l’attività di commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale, ma di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alle discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98, che regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Perciò, dichiaro di vendere, in maniera occasionale e saltuaria, oggetti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, così come previsto dall'art.4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo 114/98 . Le mie creazioni rientrano, quindi, nella casistica del suddetto articolo.
Non sono pertanto obbligata
ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.