Ci sei anche tu

Visualizzazione post con etichetta Sciarpe/scaldacolli. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Sciarpe/scaldacolli. Mostra tutti i post

martedì 3 gennaio 2017

Sciarpa, scaldacollo o collana?

 

sciarpa_scaladoccolo_collana_lana.JPG1

Questo è uno degli ultimi lavori del 2016. Tanti altri sono stati realizzati, ma, ahimè, il tempo è sempre troppo poco e non sono riuscita a pubblicarli.

Sciarpe o scaldacollo, o semplicemente delle collane di lana che ci proteggono dal freddo e allo stesso tempo adornano il nostro collo. Sono tre tubolari di lana, nello specifico una lana d’angora morbidissima al tatto ma che ha una peculiarità non da poco: non lascia pelucchi.sciarpe_lana_gioiello

Ho realizzato i tubolari con la tricotin midi della Prym, per ogni sciarpa ho utilizzato due gomitoli di lana da 50 gr necessari per girarla intorno al collo almeno tre volte. Ho unito le due estremità del tubolare,  chiuse a mò di sacchetto con delle pietre importanti creando una sorta di  grande susta di una collana a torchon.

Le tre sciarpe/scaldacollo sono state regalate ed anche molto apprezzate. Magari verrà  voglia anche a voi di farne una con questo mio piccolo contributo.

A presto con tanti nuovi lavori per questo 2017 pieno di cratività. Auguri a tutti!

I lavori in questo blog sono opera del mio ingegno
ed hanno carattere creativo. Dichiaro di non esercitare l’attività di commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale, ma di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alle discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98, che regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Perciò, dichiaro di vendere, in maniera occasionale e saltuaria, oggetti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, così come previsto dall'art.4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo 114/98 . Le mie creazioni rientrano, quindi, nella casistica del suddetto articolo.
Non sono pertanto obbligata
ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.