Ci sei anche tu

lunedì 21 agosto 2017

Bomboniere nascita con scatola decorata

scatola bomboniere nascita

Nonostante il caldo infernale di questa torrida estate, c’è chi, come me, ha ancora lavorato. Tra i vari lavori portati a termine c’è questa scatola “bonbon” che ho realizzato per contenere delle bomboniere per una nascita.       

bustina confetti nascita_bomboniera nascita  

Con la tecnica origami ( in rete ci sono diversi tutorial) ho costruito queste piccole bustine da un cartoncino di  cm 15 x 15 , anche se suggerisco di utilizzare una carta meno spessa. Piedini e fiocchetto adornano la bustina che contiene 3 confetti. Volendo si possono modificare le dimensioni al fine di inserirne di più. La mamma ha scelto di aspettare che nasca la sua bimba per scrivere nome e data sul lembo superiore della busta.  

scatola porta bomboniere

Al posto del classico cestino, ho preferito  decorare una scatola di cartone, molto resistente, con del tessuto fantasia che richiama i cuoricini delle bustine, purtroppo in foto non si notano abbastanza. Due volants rivestono la circonferenza della scatola. Sul coperchio ho applicato due grandi fiocchi dello stesso tessuto e diversi cuori in varie misure  e decorazioni in gesso ceramico sintetico. Finalmente il pacco è partito con tante altre belle cosine per la futura mammina, donna coraggiosa e mamma gioiosa : è la sua piccola terza principessa. Ti aspettiamo piccolina, porterai gioia nei cuori di tutti noi.

0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento mi rende felice...grazie!

I lavori in questo blog sono opera del mio ingegno
ed hanno carattere creativo. Dichiaro di non esercitare l’attività di commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale, ma di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alle discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98, che regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Perciò, dichiaro di vendere, in maniera occasionale e saltuaria, oggetti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, così come previsto dall'art.4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo 114/98 . Le mie creazioni rientrano, quindi, nella casistica del suddetto articolo.
Non sono pertanto obbligata
ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.