Ci sei anche tu

mercoledì 20 agosto 2014

Tazzine decorate

tazzine decorate

Proseguono gli esperimenti con i colori; la porcellana bianca ha sempre ispirato la creatività di molti e si possono trovare decorazioni di tutti i generi, fino ad arrivare a delle vere opere d’arte. Queste tazzine “casarecce” non hanno alcuna pretesa di eguagliare quelle dipinte da grandi maestri decoratori, ma vi posso assicurare che fanno il loro effetto. Ognuno può dar sfogo alla propria fantasia, cimentandosi con i colori, dando nuova vita a delle semplici tazzine bianche che qui vi mostro una ad una.tazzina coccinella_tazzina cuori Cuoricini nei toni del blu e coccinelle grandi e piccole

tazzina erba_tazzina fiorellini

Erbetta con fiorellini e farfalle svolazzanti.

tazzina fiore_tazzina uccellini

Un grande fiore con girandola di foglie ed uccellini romantici.

bricco caffè A questa serie si è aggiunto anche il bricchetto che richiama i decori di tutte le tazzine e come sempre ogni tazzina è corredata del suo cucchiaino. 

tazzine da caffè decorate 

Per chi volesse conoscere il metodo di lavorazione ed i colori usati rimando al post delle prime tazzine decorate. Non è forse una bella idea per un regalo originale ed unico? Vi consiglio, però di lavare gli oggetti così decorati con delicatezza e non usare lavastoviglie. A presto e grazie sempre di seguirmi.

giovedì 7 agosto 2014

Rosetta e i suoi cuscini

cuscini con pizzo

misura cuscini 40 x 40 cm

Conosco Rosetta da sempre e da ragazza ho scelto lei come mia madrina di Cresima, e sono diventata, quindi, la sua figlioccia. Ho sempre avuto una venerazione per lei: donna elegante, raffinata ma anche dotata di uno humor tutto partenopeo, e pur vivendo ormai da circa 30 anni in quel di Udine, non ha perso la sua verve nostrana. Mi incantavo ad ammirare la sua collezione di bambole che era vietatissimo toccare, ma mi bastava vederle per soddisfare i miei sogni di bambina. Purtroppo non abbiamo modo di vederci molto spesso, però questa scorsa primavera è stata qui in visita dai suoi ed ha visto dei cuscini realizzati tempo fa per una mostra e ne n’è innamorata. Nei colori che preferisce eccoli qui per la sua camera.cuscino cuore particolari

Il cuore è stato realizzato con colori per tessuti utilizzando una mascherina per stencil.cuscino cuori particolari

La rosa, invece, è di nastro doppio raso, realizzata seguendo un  tutorial della bravissima Francesca di Shabby Home.

cuscino cuore

cuscino con rosa

 

 

 

 

 

 

 

Ad entrambi sono stati applicati merletti in macramè e fiocchi di organza.  Quando li vedrà sono certa che le piaceranno moltissimo…almeno spero.

martedì 5 agosto 2014

Peonia magica

peonia di stoffa

La peonia è un fiore bellissimo, uno dei miei preferiti insieme alla gardenia, ma anche delicato a cui bisogna destinare molte cure e difficilmente si può tenere in casa una pianta di peonia. Questa, invece, è una peonia “magica”: non teme il freddo, la si può portare ovunque e persino abbracciare, inoltre è di dimensioni notevoli, mai viste in natura.

peonia particolari Avevo acquistato il cartamodello, tempo fa, insieme a quello della margherita dal sito di La Fioraia Pazza e non ho mai avuto tempo di mostrarvi cosa ne fosse venuto fuori. Ho usato dello shantung in seta color ciclamino per i petali e lino ecrù per le foglie; i pistilli sono realizzati con perle bianche e quel che vedete ne è il risultato.peonia tessuto particolari Per un’autodidatta come me, penso sia già un ottimo traguardo raggiunto, per cui se ne sono stata capace io, esorto a provarci anche voi, specie se siete alle prime armi, del resto il cartamodello con le relative spiegazioni è ben fatto e molto comprensibile.DSC02910 

A presto fanciulle, besos!!!

lunedì 4 agosto 2014

Adesso siamo in tre: Fiocco nascita decorativo

ghirlanda uccellini
diametro ghirlanda 35 cm
Queste sono le parole che si pronunciano quando si diventa genitori per la prima volta. Li abbiamo voluti immaginare come una coppia di uccellini poggiati su rami fioriti a gioire per la nascita del loro pulcino.
fiocco nascita uccellini
Una ghirlanda in legno, fatta ritagliare apposta da un mio amico falegname, rivestita di cotonina , dove si poggiano rametti di feltro fioriti, mamma e papà uccellini e la piccola pulcina; due farfalle svolazzano per annunciare al creato la nuova arrivata, in un tripudio di fiori e merletti. Tutti insieme vanno a comporre  un grazioso ed entusiasmante fiocco nascita.
ghirlanda bebè Nel caso specifico abbiamo utilizzato i toni del rosa per annunciare una femminuccia,  è possibile realizzarla sia in azzurro che nei colori che più si desidera, nel caso fosse utilizzato solo come decorazione e ovviamente personalizzarla con il nome. Parola d’ordine: tutto rigorosamente fatto a mano!

sabato 2 agosto 2014

Una scatola tira l’altra

scatola porta the

Una delle ultime richieste è stata quella di Silvia, un simpatica ragazza piemontese, determinata e con le idee ben chiare, che, a parte qualche indicazione, mi ha lasciato campo libero per la decorazione di alcune scatole da regalare ad alcune sue amiche.scatola porta tea

Due scatole porta the decorate con pizzi e piccoli pois realizzati con colori a rilievo, una in rosso e l’altra di un verde salvia molto tenue.

scatola portathe

Ad entrambe sono stati applicati dei gessetti ( in polvere di ceramica) che richiamano il tema richiesto.

scatola cuore con gessetti

Altre due scatole da regalare dovevano contenere dei cioccolatini, per cui si è pensato insieme di decorarle in stile più country, con merletti a cuoricini con fondo a quadrettini. scatola tonda con gessetti

Gessetti “pasticciosi e cioccolatosi” completano la decorazione.

Silvia non solo si è fidata ciecamente di me, ma le sono anche piaciute moltissimo, lo dicevo io che era una ragazza gentile e molto generosa. Chissà se saranno piaciute anche alle sue amiche.

I lavori in questo blog sono opera del mio ingegno
ed hanno carattere creativo. Dichiaro di non esercitare l’attività di commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale, ma di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alle discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98, che regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Perciò, dichiaro di vendere, in maniera occasionale e saltuaria, oggetti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, così come previsto dall'art.4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo 114/98 . Le mie creazioni rientrano, quindi, nella casistica del suddetto articolo.
Non sono pertanto obbligata
ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.