Ci sei anche tu

domenica 22 aprile 2012

Basta un poco di zucchero e…

cucchiaino decorato

…e come lo giriamo? Ma con questi adorabili cucchiaini che sembrano usciti da un mondo di favole a colori.
Quando li ho visti in un anonimo negozio, impilati  nelle scatole impolverate, mi hanno fatto quasi tenerezza e mi
son detta: DEVO FARLI MIEI!!!
Ne ho comprati a tiratura industriale…a dire il vero una cinquantina. Questi sono il mio primo esperimento in
decorazione con colori a rilievo su vetro.
cucchiaini decorati
Avevo anche pensato di decorarli con qualche applicazioni in pasta di mais o quelle paste sintetiche che continuo ad ammirare da lontano. Mi documento, faccio notte davanti al pc per carpire tutti i segreti ma temo che non sia arte per me. Vedremo in seguito..mai dire mai. Per ora mi accontento di queste piccole decorazioni che proprio non mi dispiacciono.
 DSC02006

E se volessimo pensare ad una bomboniera basta legarlo ad un sacchetto et voilà…

cucchiaini decorati
Per ora vi saluto con questi primi sei, prossimamente vedrò cosa riuscirò a combinare. A prestissimo!!!



P.S. dimenticavo di dirvi che il sacchetto sono riuscita a realizzarlo grazie al tutorial che Francesca di Fux - tutto fatto a mano ha voluto regalarci, ma non riuscirò mai ad eguagliare la sua bravura. Intanto la ringrazio pubblicamente per avermi fatto capire come si cuce un sacchetto.

giovedì 12 aprile 2012

Borse e borse

cop

 

E’ in arrivo un nuovo speciale di “Casa da Sogno” dedicato alle borse. Borse estive, borse eleganti, borse bizzarre. Ognuna con il proprio cartamodello ed istruzioni passo passo per realizzare la propria borsa “hand made”.

 

Ricordate la mia borsa-shopper FIORELLINO ?

borsa shopper 

Se qualcuna fosse interessata a realizzarne una simile può sfogliare le pagine di questa preziosa rivista per seguirne le istruzioni.

E se ci fosse in giro una folle come me armata di santa pazienza e lente di ingrandimento può giocare con la mia BORSA CASETTA 

borsa casetta tutorial.jpg

Troverete la spiegazione dettagliata e i vari cartamodelli per le applicazioni. Ma ovviamente si può dar libero sfogo alla fantasia e  crearne di personalizzate.

Buon divertimento e se nel caso aveste bisogno di qualche consiglio o aiuto non esitate a contattarmi. Sarò ben felice di darvi una mano.

Quindi…. correte subito in edicola e se non doveste trovarla ordinatela oppure scrivete direttamente alla redazione di  “ Casa da Sogno”, trovate  QUI la loro pagina Facebook e chiedete informazioni.

E chissà che con questa nuova pubblicazione non riesca anche io a realizzare una vera borsa!!!

lunedì 9 aprile 2012

Promessi Sposi

Il tuo cuore lo porto con me

Lo porto nel mio

Non me ne divido mai.

Dove vado io, vieni anche, tu mia amata

Qualsiasi cosa sia fatta da me

La fai anche tu, mia cara.

Non temo il fato

Perché il mio fato sei tu, mia dolce.

Non voglio il mondo

Perché il mio, il più bello , il più vero sei tu.

Questo è il nostro segreto profondo

Radice di tutte le radici

Germoglio di tutti i germogli

E cielo dei cieli di un albero chiamato Vita,

Che cresce più alto

Di quanto l’anima spera e la mente nasconda.

Questa è la meraviglia che le stelle separa.

Il tuo cuore lo porto con me

Lo porto nel mio

DSC01976

Da dove comincio? Il titolo del post la dice lunga. Lunedì scorso la mia Vale ed il suo futuro marito Antonio si sono promessi in matrimonio. Molti vivono  questo passo importante, preludio del Matrimonio, con grandi festeggiamenti insieme a parenti ed amici. I due futuri sposi, invece, sono ragazzi semplici ed hanno deciso di fare tutto in sordina, riservandosi di far esplodere la gioia dei loro cuoricini nel giorno del fatidico “ Sì”. Poteva mai una folle come me soffocare la sua creatività? E nel rispetto della semplicità mi sono permessa di realizzare a loro insaputa dei piccoli pensieri da offrire agli invitati del pranzo pasquale come ricordo del giorno della loro promessa.

DSC01984

E….udite udite, ho realizzato i miei primissimi saponi. Fermi tutti!!! Ci tengo a sottolineare che ho utilizzato della semplice glicerina, facendo qualche pasticciaccio di troppo, ma sono ben contenta del risultato. Ho aggiunto dei boccioli di rosa in panno, un cuoricino di polistirolo dipinto e per rimanere fedele alla tradizione che vuole il verde come colore rappresentativo della “Promessa”, ho infiocchettato i confetti in fazzoletti di organza e tutto a tempo di record con quello che avevo in casa.

 

 saponi con cuori e fiori

Certo che a vederli così, potrebbero essere più adatti per un battesimo di una bimba, ma il rosa è il colore preferito di Vale ed io non potevo non ricordarlo.  Li ho confezionati in alcuni sacchetti trasparenti, al fine di isolare la profumazione dei saponi dai confetti ( la verità è che in casa non mi trovavo altro), ho aggiunto un biglietto con la poesia che apre questo post. L’avete riconosciuta? Io l’adoro. E’ di E.E.Cummings e l’ho conosciuta grazie a Cameron Diaz che la dedicava alla sorella per il giorno del suo matrimonio nel film “ In her shoes”

saponi decorati

E approfittando di questi colori primaverili Auguro a tutti una serena Pasqua e Pasquetta!

I lavori in questo blog sono opera del mio ingegno
ed hanno carattere creativo. Dichiaro di non esercitare l’attività di commercio al dettaglio di detti articoli in forma professionale, ma di praticarla in modo sporadico (commercio occasionale) non soggetto quindi alle discipline commerciali contenute nel D. Lgs 114/98, che regola le attività di commercio in forma professionale e continuativa. Perciò, dichiaro di vendere, in maniera occasionale e saltuaria, oggetti che sono il risultato e l’opera della mia creatività ed ingegno, così come previsto dall'art.4 comma 2 lettera h del Decreto legislativo 114/98 . Le mie creazioni rientrano, quindi, nella casistica del suddetto articolo.
Non sono pertanto obbligata
ad iscrivermi in nessuno dei Registri (obbligatori per gli imprenditori commerciali professionali) presso nessuna Camera del Commercio del Territorio Italiano in relazione agli articoli trattati.